Il Magic Bus di Into The Wild: esiste davvero, ma non vi avventurate!

Il Magic Bus di Into The Wild: esiste davvero, ma non vi avventurate!

Iniziamo questa rubrica con uno dei film che vanta una percentuale di ambientazioni naturali pari al 99%.

Infatti non si tratta solo della storia vera di un ragazzo americano, Christopher McCandless, ma è un vero e proprio documentario naturalistico dell’Alaska dove si possono ammirare panorami mozzafiato e la natura incontaminata difficile da raggiungere, dove l’uomo non ha potuto mettere mano.

Il grande successo di questa storia e soprattutto della foto autentica, ha reso celebre il Magico Bus n° 142,  (usato originariamente per trasportare i braccianti a una miniera di antimonio che poi venne chiusa) nel quale il protagonista visse e morì in solitudine.

into the wild

(foto autentica di Christopher McCandless seduto davanti al Magic Bus 142)

Ma dove si trova questo ferro vecchio?

Nella profonda Alaska naturalmente e raggiungerlo è un impresa molto ardua. Si pesi che il paesino più vicino, Haley, si trova a circa 64 km di distanza.

Nonostante questo, sono molti i visitatori (appassionatisi alla storia del giovane McCandless) ad intraprendere questo cammino percorrendo la tanto famosa quanto impervia Stampede Trail: 80 km circa (tra andata e ritorno) di fango, neve e completa solitudine.

Spesso privi di preparazione fisica, di equipaggiamento adatto e incoscienti dei reali pericoli, molti di loro sono rimasti intrappolati nel fiume Teklanika o persi tra i sentieri vicini e dunque soccorsi dalle guardie del parco.

Per questo motivo, le autorità locali suggeriscono di rimuovere il bus o, in alternativa, costruire un ponte sul fiume Teklanka così da facilitarne l’attraversamento.

Photo Credits:  Emanuele Equitani

Photo Credits: Emanuele Equitani

 

Guardate il video dell’esperienza di Mentenomade uno dei Travel Blogger più seguiti. Buona Visione!

Trama del Film

Into The Wild è il film nato dal libro di John Krakauer “Nelle Terre Estreme” che racconta la vera storia di Christopher McCandless: il ragazzo americano che lascia famiglia e amici per intraprendere un viaggio in solitaria verso la fredda Alaska spinto dalla sua irrequietezza e il rifiuto di vivere in una società consumista e capitalista.

Non vi sveleremo di certo tutto il film, ma vi lasciamo il link al trailer e vi invitiamo a vederlo:

*****

Segui la pagina CLUB DEI LIBERI VIAGGIATORI

e continua a seguire il nostro BLOG

 

 

photo credit: Travis S. Teklanika River via photopin (license)
photo credit: Travis S. Crossing the Tek via photopin (license)

Foto di copertina: Ethan Ruhland

Condividi la tua passione di viaggiare

Leave a Reply

Allowed Tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>