Wow, ma è un lago? I misteri della natura sotto forma di specchi d’acqua

laghi

Wow, ma è un lago? I misteri della natura sotto forma di specchi d’acqua

Curiosando qua e là tra articoli scientifici e naturalistici abbiamo scoperto due straordinari paradisi terrestri.

La natura (si sa!) non sempre agisce in modo semplice e spesso non si riesce a dare una spiegazione ad alcuni dei suoi spettacoli.

 

IL LAGO ROSA DI MIDDLE ISLAND

E’ il caso del Pink Lake, un lago salato situato lungo la costa settentrionale di Middle Island in Australia.

Non è l’unico a presentarsi con un colore rosa (se ne trovano in Senegal, in Spagna ed anche in Italia con le saline di Cervia) ma sicuramente nessuno al mondo ha una tonalità così accesa, quasi tendente al fucsia.

La visuale più spettacolare ovviamente la si ha dall’alto, da cui si ammira questa grande macchia rosa circondata dal verde dell’isola. Ma l’idea di immergere i piedi nelle sue acque colorate, attira la curiosità di molti turisti da tutto il mondo!!!

Perché è rosa?

Per tanti anni gli scienziati non sono riusciti a dare una risposta, valutando inizialmente l’ipotesi di una speciale alga.

Dalle ultime ricerche invece si è scoperta la presenza dei microorganismi Dunaliella Salina che sarebbero responsabili della stramba colorazione di questo lago.

(video: Jaimen Hudson )

 

IL LAGO VERDE, LA MAGIA DEL PARCO SUBACQUEO

Di più facile spiegazione, è il fenomeno che accade una volta l’anno in Austria.

Più precisamente, siamo ai piedi dello Hochschwab, la montagna più alta delle Alpi settentrionali della Stiria, dove esiste un parco incantato.

Il Grüner See, o lago verde, è un vero e proprio parco visitabile, con tanto di panchine, alberi e cespugli che in estate però cambia faccia: a causa dello scioglimento dei ghiacci delle montagne vicine, viene sommerso da circa 12 metri d’acqua diventando un lago incantato perfetto per le immersioni.

Così, durante l’anno, cicloturisti e sub si alternano visitando questo diamante austriaco.

(video realizzato da Global Dive Media )
(foto di copertina: MARC HENAUER-solentnews.co.uk/ Steemit.com )

*****

 Segui la pagina CLUB DEI LIBERI VIAGGIATORI

e continua a seguire il nostro BLOG

Condividi la tua passione di viaggiare

Leave a Reply

Allowed Tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>